venerdì 29 novembre, ore 18.30

presentazione di «nessun amico se non le montagne»

stefano allievi dialoga con omid tofighian

presso la sala dei teatini nella chiesa di san gaetano, via altinate 73 – padova

Presentazione del libro di Behrouz Boochani «Nessun amico se non le montagne. Prigioniero nell’isola di Manus»
Stefano Allievi dialogherà con Omid Tofighian.

Behrouz Boochani è un giornalista, scrittore e rifugiato curdo in fuga dall’Iran, detenuto illegalmente dal governo australiano. Ha scritto il suo straordinario memoir «Nessun amico se non le montagne» attraverso migliaia di messaggi Whatsapp inviati a Omid Tofighian che li ha tradotti dal farsi all’inglese.

Stefano Allievi dal 1998 lavora presso l’Università degli Studi di Padova, dove è attualmente professore ordinario di Sociologia presso il Corso di Laurea in “Scienze sociologiche”. E’ specializzato nello studio dei fenomeni migratori, in sociologia delle religioni, e in studi sul mutamento culturale e politico in Europa.

Omid Tofighian, docente di filosofia presso l’American University del Cairo e ricercatore presso l’università di Sidney. Traduttore dal farsi all’inglese dei messaggi Whatsapp che compongono il libro.

Evento organizzato in collaborazione con Libreria Zabarella.

Ingresso libero.

evento facebook qui