Incontri del Sabato

… in verità ogni passo del pensiero
altro non è se non il contributo allo sforzo
volto a far si che l’uomo, pensando
trovi il sentiero della propria essenza …

(Heidegger, In cammino verso il linguaggio)

QUESTIONI FILOSOFICHE è una rassegna di divulgazione della filosofia con incontri aperti a tutti il cui obiettivo è dare spazio alle idee e discuterle assieme.
Siamo attivi dal 2012 e abbiamo già proposto percorsi tematici sulla conoscenza, l’etica, la metafisica e sul problema della verità.
‘Cosa ci facciamo qui?’
Chi di noi non si è mai posto questa domanda? Tutti noi, continuamente, pensiamo. Alcuni dei nostri pensieri sono domande e alcune domande, come questa, continuano a tornare. I filosofi esplorano le possibilità e i limiti del nostro pensiero. E formulano le domande che tutti continuiamo a porci in nuove e interessanti maniere.
Aristotele disse che l’origine della filosofia sta nella meraviglia, che ci conduce a porci domande come queste. Secondo Alfred Whitehead, se i filosofi hanno fatto del loro meglio per misurarsi con le domande che si sono posti, la meraviglia rimane.
I nostri incontri sono aperti a tutti quelli che si meravigliano e sono curiosi di vedere dove ci conduce il pensiero, per poi continuare a meravigliarsi.
Questioni Filosofiche 2020/2021
diamo spazio alle idee – IX ciclo

giochi di potere

incontri di filosofia per tutti
Controllo, sovranità, dominio, potenza, ma anche capacità, possibilità, causa, permesso e libertà. Il potere in tutte le sue forme crea un gioco complesso di aspetti che si esprimono in ambiti e situazioni diverse, ma che ci appaiono sempre misteriosamente aggrovigliate tra loro.
Questioni filosofiche presenta dodici incontri per cercare di dipanare l’intreccio di rimandi racchiuso nel concetto di potere.
3 ottobre – GIOVANNI BONIOLO – (Università di Ferrara)
titolo: Scienza, potere e cittadinanza attiva. Fra paternalismo libertario e deliberazione pubblica
24 ottobre – FABIO GRIGENTI – (Università Padova)
titolo: Il potere della tecnologia. Le macchine: la ripetizione e la simulazione
7 novembre – LORENZO AZZANO – (Università Bergamo)
titolo: Il motore dentro al mondo. Spiegare l’ordine naturale con poteri ed altri marchingegni metafisici
28 novembre – MARTINO DALLA VALLE – (ISSR e Facoltà Teologica Triveneto)
titolo: “La prima possanza”. Potere, potenza e possibilità in Schelling
12 dicembre – FEDERICO PERELDA – (Università di Venezia)
titolo: Vogliamo l’impossibile? Ontologia, potere e volontà: considerazioni storico-filosofiche
23 gennaio – BARBARA SANTINI – (Università di Padova)
titolo: Pensare l’onnipotenza divina. Il potere, il volere e l’agire di Dio: questioni teoretiche e morali
30 gennaio – RITA FULCO – (Università Normale Pisa)
titolo: Il potere di dire “io”. Soggettività e vulnerabilità secondo Simone Weil
13 febbraio – VITTORIO MORATO – (Università di Padova)
titolo: Il potere di agire. Il posto delle azioni intenzionali in un mondo causale
6 marzo – GIULIA VALPIONE – (Università di Padova)
titolo: Il potere e la vita. Il romanticismo tedesco di fronte alla rivoluzione francese
20 marzo – ADRIANO FABRIS (Università di Pisa)
titolo: La comunicazione al potere. La rete e i populismi
17 aprile – LUCA ALICI – (Università di Perugia)
titolo: Un potere (finalmente) adulto. Patire, consegnare, generare
8 maggio – GABRIELE DE ANNA – (Università di Udine)
titolo: Potere o autorità? L’azione individuale e la metafisica delle comunità politiche


 

segui la pagina facebook di questioni filosofiche
https://www.facebook.com/questionifilosofiche/
e la pagina twitter
https://twitter.com/quefil